DIRITTO IMMOBILIARE

All’attività immobiliare è dedicato un team specializzato dello Studio, in grado di rispondere alle esigenze eterogenee del mercato, tanto dei privati (con la stipula di compravendite, permute, divisioni, donazioni, ecc.) che delle istituzioni finanziarie (banche, società di leasing, ecc.), fondi immobiliari di investimento, SICAF e SIIQ, società immobiliari e di costruzione.
Lo Studio si occupa in particolare di tutta la contrattualistica relativa alle operazioni di acquisizione immobiliare, seguendone le diverse fasi sin dallo svolgimento delle trattative.
Si occupa inoltre dell’eventuale finanziamento di acquisti immobiliari con garanzie ipotecarie e più in generale, anche con specifica attività di consulenza, segue gli istituti di credito nell’ambito dei principali contratti bancari (mutui ipotecari e fondiari, aperture di credito in conto corrente, surrogazioni nei contratti di finanziamento, c.d. portabilità, ecc.).
Lo Studio è in grado di seguire anche la stipula di convenzioni di urbanizzazione con gli enti locali relative ad aree edificabili e ogni altra attività giuridica relativa allo sviluppo dei progetti immobiliari residenziali e non.
In coordinamento con il team di diritto societario, segue inoltre le operazioni di ristrutturazione delle imprese riguardanti assets immobiliari (conferimenti d’azienda, fusioni, scissioni, ecc.).
Lo Studio fornisce consulenza sui profili fiscali, con particolare riguardo alle imposte indirette, delle operazioni.
È attento inoltre alle novità normative del settore ed è in grado di offrire consulenza sugli strumenti recentemente disciplinati dal legislatore (rent to buy, leasing abitativo, prestito vitalizio ipotecario, assegnazione agevolata ai soci da parte di società, ecc.).

DIRITTO SOCIETARIO E DEGLI ENTI NO PROFIT

Lo Studio è dotato di una divisione specializzata in diritto societario e commerciale, in grado di seguire le imprese, anche quotate, nella gestione degli affari societari ordinari come nel perfezionamento di complesse operazioni di natura straordinaria.
In quest’ambito il focus dello Studio, anche grazie alla particolare specializzazione acquisita in tali materie da parte dei notai, è stato infatti quello di accompagnare il ruolo del notaio quale garante della legalità delle vicende societarie a quello di consulente al servizio delle imprese, in grado di assisterle nella scelta degli assetti finanziari e di governance conformi alle esigenze dei soci (si pensi all’ampia autonomia rimessa allo statuto in tema di categorie azionarie per le s.p.a. e di quote dotate di particolari diritti per le s.r.l. e da ultimo, per esempio, alla previsione delle azioni a voto multiplo per le s.p.a.).
Lo Studio ha sviluppato consolidate collaborazioni con alcuni studi legali, di commercialisti ed esperti di consulenza aziendale, seguendo tra le altre cose closing relativi ad acquisizioni societarie, anche da parte di fondi di private equity, la costituzione di start-up innovative, la previsione di patrimoni destinati quale sistema di pagamento, operazioni di merger LBO, riorganizzazioni infragruppo anche per il tramite di scissioni, la dismissione di asset aziendali anche da parte di società in amministrazione straordinaria, operazioni di investimento, anche in club deal, tramite sottoscrizione di aumenti di capitale, ricapitalizzazioni di società in perdita, piani di stock-option, emissioni di bond, la formazione e la regolamentazione di joint-venture societarie e la stipula di contratti di rete, l’emissione di strumenti finanziari partecipativi nelle s.p.a. o la regolamentazione statutaria o contrattuale della direzione e coordinamento in materia di gruppi di società.
La medesima divisione dello Studio segue anche il settore “no profit”, fornendo un’attività di consulenza relativa alla costituzione e alla modifica di enti non lucrativi quali comitati, associazioni, fondazioni, imprese sociali, onlus, ecc.
Da ultimo abbiamo approfondito il tema delle societá benefit, introdotte dalla legge di stabilità del 2015 sulla scia di una recente esperienza statunitense. Pur conservando uno scopo lucrativo, per tali società si prevede la possibilità di introdurre in statuto elementi di responsabilità dell’impresa nei confronti di stakeholders diversi dai soci (ambiente, lavoratori, comunità locale, ecc.) e di rendicontazione, anche contabile, del perseguimento di tali interessi.

DIRITTO DI FAMIGLIA E DELLE SUCCESSIONI

La consulenza giuridica e la stipula di atti relativa alla sistemazione dei patrimoni familiari è sicuramente l’ambito in cui l’intervento del notaio presenta spesso un carattere maggiormente fiduciario.
Avvalendosi delle sinergie interne e della complementarietà tra le diverse divisioni specialistiche, ed in particolare delle aree immobiliare e societaria, i notai dello Studio sono in grado di elaborare soluzioni “creative” in ordine a complesse vicende di sistemazione del patrimonio familiare, effettuando anche consulenza in materia di familiy office e private banking.
Lo Studio cura, tra le altre cose, la pianificazione della successione nel patrimonio ed in particolare del passaggio generazionale delle imprese sia tramite disposizioni testamentarie sia tramite strumenti alternativi, quale il patto di famiglia, l’affidamento di beni in trust o fiduciario ed ancora la costituzione di holding strutturate per la gestione ed il passaggio del patrimonio familiare.
I notai si occupano anche delle successioni transfrontaliere e, nei casi previsti dalla legge, della stipula del Certificato Successorio Europeo.
Lo Studio segue anche la predisposizione di strumenti di sistemazione e segregazione del proprio patrimonio quali fondi patrimoniali, trust e vincoli di destinazione, nonché le convenzioni matrimoniali – anche atipiche – relative ai rapporti giuridici patrimoniali della famiglia e nei limiti molto stretti in cui la recente giurisprudenza lo riconosce dei contratti prematrimoniali, l’esecuzione di trasferimenti immobiliari a seguito di accordi di separazione e divorzio e la stipula dei cd. contratti di convivenza, con cui si regolamentano i rapporti giuridici patrimoniali tra conviventi.